Chiesa Delle Clarisse

Chiesa di Santa Chiara

Complesso di appartenenza – costruzione originaria – secolo XVII – Nella seconda metà del secolo XVII fu eretto, dentro il paese di Montedinove, il Monastero delle Clarisse per volontà e per lascito testamentario del montedinovese Cintio Cordio che lo volle edificato nel luogo della sua propria abitazione. Il Cordio, che fu per un quarantennio al servizio dei Barberini (congiunti di Urbano VIII) in qualità di ‘computista’, lasciò per la realizzazione dell’opera tutte le sue sostanze stimate alla sua morte (nel 1660) corrispondenti alla bella somma di 9000 scudi. La chiesa barocca di S. Chiara fu eretta quasi contemporaneamente.intero bene – inaugurazione costruzione originaria – secolo XVII – Nel 1663 fu inaugurata la chiesa per le Clarisse del convento adiacente e si iniziò a seppellire tutte le religiose vissute e morte nel monastero stesso.intero bene – restauro – secolo XX – Tra il 1986 e il 1987 ci furono dei lavori di resaturo consistiti in : sostituzione delle capriate, delle travi portanti e buona parte dei muraliintero bene – vicende costruttive – secolo XVII – Non è possibile sapere i nomi degli artisti che realizzarono il complesso monastico e la chiesa, ma si sa che si occupò di loro e li condusse a Montedinove a proprie spese Mons. Cancellotti di S. Severino Vescovo di Montalto dal 1662 al 1673

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>